PERCHE’ DEVI FARE UN TEST GENETICO?

Un test genetico, un esame genetico, un test del DNA o un’analisi genetica è lo studio dei geni di una persona per scoprire la sua predisposizione genetica a sviluppare determinate malattie , può anche essere utilizzato per

determinare l’ascendenza di una persona. 

Attualmente, ci sono molte ragioni per sottoporsi a un test genetico.

Continua a leggere

NOVITA’ DALLA SCIENZA SUL DIMAGRIMENTO!

C’è una cosa che forse ignori sul dimagrimento che rende tutto inutile, ed è la scoperta di questo scienziato!

Perché per molti uomini dimagrire è così difficile da sembrare impossibile?

C’è un motivo che ancora in pochi conoscono, e più si invecchia più le cose peggiorano.

Continua a leggere

LONG-COVID : STANCHEZZA ED ALTRI SINTOMI DOPO L’INFEZIONE

“Long COVID” (letteralmente “COVID lungo”, o più correttamente sindrome post-COVID-19) è un termine derivato dalla lingua inglese che identifica la persistenza dei sintomi oltre il periodo canonico di malattia.

Il nuovo coronavirus è l’agente eziologico di una malattia ancora non totalmente conosciuta e compresa, di cui soltanto a distanza di tempo verranno a galla le sfaccettature più sottili; il “long COVID” ne è un esempio eclatante, per studiare gli effetti a lungo termine di una pandemia serve infatti un riferimento temporale medio-lungo, non è sufficiente qualche mese.

Continua a leggere

LANGUISHING: FENOMENOLOGIA DELLA MANCANZA DI SPERANZA

Secondo il New York Times, l’emozione che ci accompagnerà per tutto il 2022 ha un nome: si chiama “languishing”, che tradotto in italiano suona più o meno come languire. ”

È un senso di stagnazione e di vuoto.

Ti senti come se ti stessi confondendo tra i giorni, come se guardassi la tua vita da un finestrino appannato”, scrive l’autore dell’articolo, Adam Grant, psicologo alla University of Pennsylvania e autore del libro “Think Again: The Power of Knowing What You Don’t Know”. ”

Continua a leggere

Allenamento outdoor vs Allenamento indoor

Valutazioni, confronti  e curiosità tra allenamento Outdoor e Indoor

Il periodo invernale nel ciclismo  è di fondamentale importanza per il ciclista agonista, affinché possa raggiungere un livello di fitness ottimale nel periodo che precede la preparazione alle gare (marzo-aprile) in cui dovrà costruire quelle abilità utili al ritmo che incontrerà nelle competizioni primaverili e successivamente a quelle estive.

Ritengo utile e necessaria un’analisi oggettiva dei  dati rilevati negli allenamenti  al fine di valutare l’efficacia dell’attività allenante in questo periodo.

Vorrei  evidenziare in questo articolo  i numeri rilevati su un atleta  agonista nei suoi allenamenti eseguiti in modalità indoor e outdoor.

Continua a leggere

CHETOSI E SPORT: VEDIAMO I DETTAGLI

La chetosi, spontanea risposta metabolica a una “crisi” energetica, è un meccanismo di sopravvivenza consolidato nell’evoluzione.

E’ determinato da un cambio di carburante preferenziale per far fronte a una ridotta disponibilità di carboidrati, oppure a un apporto calorico limitato rispetto ai fabbisogni.

La centralità della chetosi durante l’attività fisica consiste nel soddisfare la domanda energetica del sistema nervoso, tutelando al contempo le riserve epatiche di glicogeno.

Continua a leggere

HRV – IL TUO PUNTO DI PARTENZA

Avete mai sentito parlare della variabilita’ del ritmo cardiaco o HRV?

Per aiutare a gestire al meglio lo stress dovuto all’allenamento così come al lavoro e appunto a tutte le altre forme di stress che possono avere un’influenza sulla nostra prestazione fisica,

l’HRV o variabilita’ cardiaca è un dato importante perché è l’unico modo non invasivo per misurare come il nostro corpo sta rispondendo e si sta adattando all’allenamento così come ad altre forme di stress.

Continua a leggere

COSA FARE PER PREVENIRE E COMBATTERE IL CORONAVIRUS?

Questo post parla di come hackerare il coronavirus.

No, non so come curarlo, ma conosciamo alcuni suoi comportamenti e possiamo usare tali informazioni a nostro favore.

Una delle cose che fa è danneggiare i cuori delle persone, non solo i polmoni.

Continua a leggere

PRONTE PER LE VACANZE? ECCO QUALCHE CONSIGLIO

La “stabilizzazione” di un risultato estetico è premessa indispensabile per ambire al mantenimento dello stesso se si è in vacanza.

L’agonista frettoloso e il tipico frequentatore di palestra nei soli mesi primaverili o estivi non sono certo tra i candidati migliori.

Quali fattori contribuiscono ad un risultato estetico?

Continua a leggere

Allenarsi con il caldo: come affrontare le giornate afose

Durante i mesi estivi e nei periodi più afosi, allenarsi con il caldo può diventare molto pesante, fino al punto di condizionare sia il proprio programma di allenamento e sia addirittura il regime alimentare.

In questo articolo vediamo quali possono essere gli accorgimenti da adottare per rendere il tutto più sopportabile, anche dal punto di vista di un’eventuale integrazione.

Apro solo una piccolissima parentesi obbligatoria, per ricordare che nei mesi estivi è assolutamente possibile aumentare la massa muscolare, anzi, a dir la verità è proprio il periodo migliore per farlo!

Continua a leggere